• 14 Giugno 2024 15:11

Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Formazione - Addestamento - Consulenza - servizi

Attrezzature di Sollevamento

Mar 9, 2024

Un apparecchio di sollevamento è una macchina destinata al sollevamento ed alla manovra di carichi sospesi tramite ganci o altri dispositivi di trattenuta del carico.
Le operazioni di carico e di scarico da effettuare con i mezzi di sollevamento e di trasporto comportano obblighi per i dirigenti ed i preposti che non si esauriscono con le istruzioni date ai dipendenti in ordine ai rischi a cui sono esposti, ma si estende all’attuazione delle misure di sicurezza indicate dalla legge e ad esigere l’osservanza puntuale da parte dei lavoratori dipendenti.

L’apparecchio di sollevamento è una macchina a funzionamento discontinuo destinata a sollevare e movimentare nello spazio carichi sospesi mediante gancio
o altri organi di presa.
Gli apparecchi di sollevamento sono per tipo, costruzione, impiego, svariati e numerosi.
I principali classificati in funzione del tipo costruttivo sono:
1) apparecchi di sollevamento a ponte – il cui organo di presa del carico è sospeso ad un carrello, ad un paranco o ad una gru che può muoversi lungo un
ponte (gru a ponte, gru a cavalletto, gru a cavalletto zoppo)
2) apparecchi di sollevamento a fune – il cui organo di presa è sospeso ad un carrello che scorre lungo funi fissate a strutture di appoggio (gru a fune, gru a cavalletto a fune)
3) apparecchio di sollevamento a braccio – il cui organo di presa è sospeso ad un braccio o ad un carrello che si sposta lungo il braccio stesso (gru a portale, gru a semiportale, gru mobile, gru a torre, gru ferroviaria, gru galleggiante, gru di bordo, albero da carico o derrick, gru a sbalzo, gru a colonna, gru a parete, gru a bicicletta).